Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 12.51 del 20 Febbraio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massimo Marottoli è il nuovo pastore dei metodisti di Carrara

Domenica 28 ottobre si terrà la cerimonia solenne dell'insediamento. «Sono un fiume in piena, ma prima di partire in quarta con le iniziative è bene prendersi il giusto tempo per guardarsi attorno»

l'anniversario della riforma protestante
Massimo Marottoli è il nuovo pastore dei metodisti di Carrara
Carrara - Massimo Marottoli è il nuovo pastore della chiesa metodista di Carrara: succederà al congolese Jean Felix Kamba Nzolo. Domenica 28 ottobre alle 11.30 vi sarà la cerimonia solenne dell’insediamento, durante la quale il pastore si presenterà alla comunità dalla quale sarà riconosciuto e accolto. Alla cerimonia saranno invitati anche il sindaco Francesco de Pasquale, il questore Giuseppe Ferrari e diversi sacerdoti appartenenti alla Chiesa cattolica e all’Islam. La chiesa metodista conta circa 25mila fedeli in tutta Italia, 70 a Carrara dove si è radicata particolarmente nella seconda metà dell’Ottocento, nell’epoca segnata dall’imprenditore britannico William Walton. Al primo anno di mandato di Marottoli, che è anche pastore della chiesa valdese di La Spezia, corrisponderà a una fase esplorativa: “Mi servirà per conoscere le persone – spiega – sia i membri della Chiesa che gli altri cittadini, a conoscere la città. A capire cosa vogliano, cosa si aspettino da me. Io sono un fiume in piena, ma prima di partire in quarta con le iniziative è bene prendersi il giusto tempo per guardarsi attorno.” In realtà qualcosa bolle già in pentola, come rivela il presidente del consiglio di chiesa Simone Fiaschi: il 31 ottobre, l’anniversario della Riforma protestante, presso la chiesa di corso Carlo Rosselli si terrà uno studio biblico aperto a tutta la cittadinanza. Gli studi biblici incontri a cui partecipano tutti i credenti che hanno interesse ad approfondire la loro conoscenza delle Sacre scritture sotto la guida di un pastore: per l'occasione la chiesa aprirà le sue porte. Il 16 dicembre sarà la volta del tè dell’avvento: una tradizione molto cara alla comunità elvetica che per l'occasione offre del tè con biscotti e cioccolata a tutti i partecipanti alla cerimonia al termine di un canto corale.
Venerdì 26 ottobre 2018 alle 16:03:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News