Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 14.43 del 18 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

La città del futuro, riparte il processo partecipativo sul Piano Operativo Comunale

La città del futuro, riparte il processo partecipativo sul Piano Operativo Comunale
Carrara - Riparte il processo partecipativo sul Piano Operativo Comunale (Poc), lo strumento che ai sensi della Legge Regionale 65/2014 sostituirà l’attuale Regolamento urbanistico. Dopo gli appuntamenti dello scorso settembre, l’amministrazione comunale ha organizzato un nuovo ciclo di appuntamenti aperti a tutta la collettività, rivolti a cittadini, professionisti, associazioni, imprese e a tutti quanti vogliano dare un contributo in vista dell’adozione da parte del Consiglio Comunale del Piano. Gli incontri saranno suddivisi per zone con un appuntamento dedicato ai paesi a monte, uno al centro città, due incontri sulle frazioni a valle di Carrara e poi uno per Avenza e uno per Marina. L’obiettivo degli incontri è quello di ascoltare le proposte dei cittadini su opere di interesse pubblico (verde, parcheggi, piste ciclabili) da realizzare sul territorio comunale: successivamente queste saranno poi sottoposte ai progettisti che dovranno tradurle in atti tecnici.

Ecco il calendario completo: lunedì 9 settembre presso la sala di Rappresentanza del Comune in piazza 2 Giugno si terrà l’incontro dedicato ai paesi a monte; mercoledì 11 settembre, sempre in sala di Rappresentanza del Comune in piazza 2 Giugno, sarà la volta del confronto sul centro città; giovedì 12 settembre presso Parrocchia Madonna del Cavatore a Bonascola si parlerà delle adiacenze, ovvero Fossola, Nazzano, Perticata, Pontecimato, S.Antonio e Bonascola; lunedì 16 settembre, ex Scuola elementare a Fossone ancora dibattito incentrato sulle frazioni, questa volta quelle di Fossone e Battilana; mercoledì 18 settembre, Parrocchia Maria SS. Mediatrice il confronto sarà incentrato su Avenza e venerdì 20 settembre, presso Sala Marmoteca IMM, il dibattito sarà su Marina di Carrara.

Il Piano Operativo, lo ricordiamo è l’insieme degli elaborati che dettano le regole d'uso del territorio di tutto il Comune, intendendosi per regole le norme che riguardano il governo del territorio, definito come l'insieme delle attività che concorrono a indirizzare, pianificare e programmare i diversi usi e trasformazioni del territorio, con riferimento agli interessi collettivi e alla sostenibilità nel tempo. Il Piano Operativo, un tempo conosciuto come PRG, poi Regolamento Urbanistico, è composto da numerose tavole grafiche che rappresentano, alle varie scale, tutto il territorio e la specifica disciplina del suolo, a cui corrisponde la normativa tecnica di attuazione dei vari tipi di intervento previsti, finalizzati al raggiungimento degli obiettivi di valorizzazione della città e di tutela dell’ambiente.

“Si tratta - commenta il Sindaco Francesco De Pasquale - di un momento di partecipazione, intesa come occasione di confronto tra l’Amministrazione e i cittadini in vista dell’avvio dei lavori per il nuovo strumento urbanistico. Invito, quindi, tutti i portatori di interesse a partecipare agli incontri al fine di contribuire alla definizione del Poc”.
Mercoledì 4 settembre 2019 alle 22:04:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-

FOTOGALLERY



























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News