Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

L'allarme dei camionisti: «Sicurezza a rischio sulle strade montane»

Confartigianato trasporti e Fita Cna lamentano l'assenza dell'assessore Raggi al confronto che attendevano da tempo. Palazzo Civico: «Riconvocheremo celermente un incontro»

NON SOLO STRADA DEI MARMI
L´allarme dei camionisti: «Sicurezza a rischio sulle strade montane»
Carrara - «Dopo mesi di inutili tentativi di avere un confronto con l’assessore alle attività produttive Andrea Raggi su importanti temi che investono le imprese dell’autotrasporto locale, finalmente l’appuntamento a Fita Cna e Confartigianato Trasporti è stato fissato per il giorno giovedì 18 ottobre alle ore 17,00. Puntuali le delegazioni delle associazioni si sono presentate a Palazzo Civico ma a sorpresa hanno scoperto che l’assessore non sarebbe stato presente». Si apre così la nota congiunta delle due associazioni di categoria.

«Fermo restando – proseguono – che si può capire che un assessore possa avere importanti impegni ci chiediamo: primo, l’annullamento dell’incontro non poteva essere rinviato per tempo evitando ai dirigenti delle associazioni, che ricordiamo, sono imprenditori artigiani di interrompere il loro lavoro? Secondo: le problematiche dell’autotrasporto locale sono di così poca importanza per l’amministrazione da essere secondarie ad ogni altra vicenda? Quindi, dato che alle associazioni dell’autotrasporto risulta impossibile un confronto con l’assessore (è dal 6 luglio scorso che si cerca di avere, senza successo, un confronto) parliamo tramite stampa affinché le istanze degli autotrasportatori vengano recepite dall’assessore e dalla giunta».

«I temi che volevamo sottoporre all’attenzione sono: la pulizia delle strade al monte sommerse dalla vegetazione sporgente che invade la carreggiata creando non solo danni agli automezzi ma creando rischi alla sicurezza della circolazione stradale in quanto i veicoli sono costretti a transitare al centro della carreggiata. Lo stato del manto stradale di tutta la viabilità a monte versa in pessime condizioni, in particolare la “Strada dei marmi” presenta (in direzione mare monti) un profondo avvallamento nel manto stradale con tutti i rischi conseguenti alla circolazione. Altro aspetto di non poca rilevanza riguarda le modalità di pulizia della “Strada dei Marmi”, in particolare la velocità con cui operano le spazzatrici non permettono un’aspirazione corretta delle polveri ma solo un loro accantonamento laterale che crea notevoli problemi.
Ancora: la richiesta delle associazioni di realizzare un impianto di nebulizzazione all’ingresso della “Strada dei Marmi” che consentirebbe di abbattere notevolmente la presenza di polveri nelle gallerie. La situazione della strada in località “La Piana” che necessita a parere delle associazioni di un continuo confronto al fine di evitare situazioni come quelle della scorsa primavera che comportò la chiusura della strada con la perdita di giornate lavorative per gli autotrasportatori e notevoli disagi per gli abitanti dei paesi a monte. Al proposito le associazioni avrebbero voluto presentare l’ipotesi di un percorso alternativo nel caso si dovesse presentare un’altra situazione di criticità. Un confronto sulle ordinanze di chiusura dei viali a mare nel periodo estivo per evitare di trovarsi davanti al fatto compiuto (ordinanza sindacale) senza un minimo confronto con le categorie dell’autotrasporto. Infine una verifica sui soggetti che effettuano il trasporto al monte.
Confartigianato Trasporti e Fita Cna si augurano che le sopracitate istanze vengano recepite e rimangono in attesa di un riscontro nei modi e nei tempi che l’assessore riterrà più opportuno».

A stretto giro è arrivata la risposta da Palazzo Civico: «L’assessore Andrea Raggi si scusa con Fita Cna e Confartigianato Trasporti per non aver potuto presenziare all’appuntamento ma è stato chiamato fuori sede da una riunione di emergenza legata alla vicenda dello stadio. Rispetto ai temi segnalati, l’assessore ricorda che si tratta per la maggior parte di criticità di lungo corso, denunciate da anni e dunque ben note anche a questa amministrazione. L’assessore si impegna a ri-convocare un incontro con Fita Cna e Confartigianato Trasporti nei tempi più celeri possibili».
Sabato 20 ottobre 2018 alle 08:17:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News