LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il prossimo sabato al via i Campionati italiani della Geografia

Alla squadra vincitrice sarà offerto un soggiorno nel Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano e a tutti i partecipanti materiale didattico e geografico proveniente dai diversi sponsor

Il prossimo sabato al via i Campionati italiani della Geografia
Carrara - 33 agguerrite squadre di studenti di terza media daranno luogo il prossimo sabato ad una sfida nazionale in campo geografico nel magnifico scenario della regione apuo-lunense , al confine tra Toscana e Liguria .

Si tratta della terza edizione dei Campionati italiani di Geografia , organizzati da A.I.I.G. (Associazione Italiana Insegnanti di Geografia) , SOS Geografia e I.I.S"D. Zaccagna" di Carrara, scuola in cui si svolgerà la manifestazione sabato 17 marzo , dalle 8 alle 13 (vedi locandina) .

Le squadre provenienti da molte province italiane (Trento, Bergamo, Brescia, Livorno, Pistoia, Salerno, Reggio Calabria, La Spezia, Genova, Imperia, Massa e Carrara ovviamente) si confronteranno costruendo puzzles geografici , individuando su foto località, ricercando coordinate geografiche, lavorando su carte mute e giochi geografici informatici.

Alla squadra vincitrice sarà offerto un soggiorno nel Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano e a tutti i partecipanti materiale didattico e geografico proveniente dai diversi sponsor .

Lo scopo dell'iniziativa , oltre a quello di far divertire, imparando, 132 studenti (+ riserve) , è quello di attirare l'attenzione dell'opinione pubblica, del Parlamento e del Ministero dell'Istruzione sulla Geografia, disciplina strategica come sapere di base che , nonostante la sua straordinaria attualità ed inconfutabile utilità, è ai margini della scuola italiana . Non basta il Tom Tom per conoscere la Geografia ! Soprattutto in un mondo globalizzato . Bisogna conoscere i processi e i fenomeni . E' paradossale ciò che sta accadendo in Italia : i giovani sono sempre più inondati dalla geografia– spettacolo con trasmissioni televisive, internet, navigatori satellitari e videogiochi ma la materia "Geografia" non viene più studiata. In ogni ordine di scuola , questa disciplina , fondamentale per conoscere non solo lo spazio in cui viviamo ma i complessi fenomeni ecologici, sociali, economici e politici che lo caratterizzano è stata ridimensionata se non soppressa .

Sabato 24 marzo si replicherà con le scuole superiori di tutta Italia e, per non farci mancare nulla, dal 22 al 25 marzo ,sempre a Carrara si terrà la GeoFesta 2018 (vedi www.sosgeografia.it) .

I Campionati si svolgono con il patrocinio della Regione Toscana , dei Parchi Nazionali dell'Appennino Tosco-Emiliano e delle Cinque Terre , della Provincia di Massa e Carrara, del Comune di Carrara e con il sostegno dell' Associazione "Zaccagna, ieri e oggi", di Unicoop Tirreno, De Agostini Scuola , Studi d'Arte Cave Michelangelo, Vimar , Teknospedizioni, Legambiente, Fondazione Cà Michele , Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e delle Ambasciate e degli Uffici del Turismo di Giordania, India, Lituania, Guatemala, Uruguay, Ecuador, Monaco, Namibia, Spagna, Irlanda, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Giappone, Argentina, Austria , Thailandia, Croazia, Messico, Germania e dell'Unione Europea .
Martedì 13 marzo 2018 alle 19:57:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News