Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il fatidico «sì» da oggi si potrà dire anche alla Padula

Ecco quanto costerà sposarsi a Villa Fabbricotti: una location suggestiva e romantica

TUTTE LE INFO UTILI
Il fatidico «sì» da oggi si potrà dire anche alla Padula
Carrara - L’amministrazione comunale “dice sì” ai matrimoni alla Padula. Nei giorni scorsi la giunta ha deliberato l’istituzione di Villa Fabbricotti quale sede separata di Ufficio di Stato civile per la celebrazione di matrimoni e per la dichiarazione di costituzione delle unioni civili. Questo significa che i cittadini potranno scegliere il Carmi come luogo per celebrare le proprie nozze o unioni civili, avendo a disposizione per la cerimonia il parco della Villa e i locali dell’Infopoint, e il Museo per gli scatti fotografici. Villa Fabbricotti con il suo parco è una location suggestiva e romantica, che ben si presta a ospitare questo genere di celebrazioni.

Qui gli sposi potranno trovare un luogo perfetto per festeggiare con amici e parenti il giorno del sì ma anche un set naturale per le loro fotografie. La speranza dell’amministrazione dunque è che non solo i carraresi ma anche i residenti delle zone limitrofe possano cogliere questa bella occasione. «I luoghi dell’arte hanno ormai un utilizzo sempre più trasversale e ben si prestano anche per occasioni di questo genere» ha commentato l’assessore a Cultura e Turismo Federica Forti.

Con la delibera l’amministrazione ha istituito un disciplinare con le modalità di utilizzo del complesso della Villa Fabbricotti e le tariffe per le celebrazioni. Si parte da uno standard di 600 euro con la possibilità di celebrare il matrimonio in orario di apertura del museo: la tariffa include i diritti di autore per lo scatto di immagini fotografiche. Con una spesa di 900 euro gli sposi potranno inoltre effettuare un brindisi e un piccolo rinfresco con una permanenza massima nel parco di due ore e mezzo. La tariffa di 1500 euro autorizza in più l’allestimento di un vero e proprio catering nelle aree attigue l’infopoint, il bar o nel retro della villa. (L’organizzazione e le spese di buffet e catering sono a carico degli sposi). E’ previsto infine il deposito di una cauzione da restituirsi a seguito dei controlli degli uffici.
Venerdì 24 agosto 2018 alle 14:39:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News