Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 14.33 del 16 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

I bambini dell’Estate Ragazzi “alla scoperta” della raccolta differenziata

Fino a venerdì mattina i dipendenti di Amia illustreranno i "segreti" ai piccoli nelle sedi campus delle scuole Paradiso, Andersen e Perticata di Carrara

EDUCAZIONE CIVICA
I bambini dell’Estate Ragazzi “alla scoperta” della raccolta differenziata
Carrara - Cosa è un rifiuto? Cosa si getta nei bidoni bianchi? E dove si butta il cartone della pizza? Sono queste alcune delle domande a cui il personale di Amia ha dato risposta in occasione della prima delle tre lezioni rivolte e pensate per i bambini dell’Estate ragazzi, il campus organizzato da Apuafarma.

Da ieri e fino a venerdì mattina infatti tre sedi del campus – Paradiso, Andersen e Perticata - ospiteranno i dipendenti di Amia che illustreranno ai bambini i “segreti” della differenziata: grazie alla proiezione di diapositive e attraverso una lezione tarata sull’età dei bambini, che varia a seconda dei gruppi dai 3 agli 11 anni, i piccoli frequentatori dell’Estate ragazzi saranno informati sulle corrette modalità di differenziazione dei rifiuti, secondo il metodo usato nel Comune di Carrara. Successivamente saranno proposti giochi e attività legate alle nozioni appena acquisite.

«Questo è il primo di una serie di incontri rivolti per il momento ai bambini dei campus estivi e più avanti a quelli delle scuole del nostro Comune. Siamo fermamente convinti che le buone pratiche debbano essere insegnate sin dalla più tenera età. I bambini sono estremamente attenti e ricettivi, possono essere il veicolo per portare i comportamenti corretti e virtuosi anche all’interno delle famiglie. Dobbiamo investire su di loro e stimolare la loro sensibilità ambientale. Naturalmente i frutti di questo lavoro potranno essere colti a lungo termine ma l’interesse dimostrato questa mattina dai bambini, peraltro molto piccoli, ci appaga e ci fa ben sperare» ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Sarah Scaletti, che ha ringraziato il personale di Amia e le operatrici di Apuafarma a cui è stato chiesto di portare avanti il progetto anche al di fuori delle lezioni, con l’obiettivo di consentire l’assimilazione delle nozioni apprese durante gli incontri.
Giovedì 2 agosto 2018 alle 13:16:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News