Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.19 del 16 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Fossa Maestra e canale Macchia: 12 nuovi operai per la manutenzione

Il progetto "La mia Carrara" che consente di realizzare il duplice obiettivo della salvaguardia del territorio e dell'impegno concreto per il reinserimento lavorativo per disoccupati di lungo periodo

Fossa Maestra e canale Macchia: 12 nuovi operai per la manutenzione
Carrara - Primo giorno di lavoro per dodici operai, assunti dal Consorzio di bonifica 1 Toscana Nord, nell'ambito del progetto di reinserimento nel mondo del lavoro di disoccupati di lungo periodo per la realizzazione di opere e servizi di pubblica utilità. Il progetto si chiama "La mia Carrara" e vede il Consorzio impegnato insieme ad Amia, al fianco del Comune di Carrara che è soggetto capofila del percorso di reinserimento.

Ad accogliere i neo assunti, questa mattina nella sede massese dell'ente di bonifica, c'erano l'assessore all'ambiente del Comune di Carrara, Sarah Scaletti, il presidente Ismaele Ridolfi e il vicepresidente, Enrico Bertelli del Consorzio 1 Toscana Nord. "Ancora una volta la collaborazione tra Comune e Consorzio consente di dare opportunità di lavoro a persone che sono disoccupate da tempo - dice il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi - La finalità del progetto è unire il lavoro alla sicurezza idrogeologica e alla tutela dell'ambiente. Una formula che pensiamo possa essere esportata anche a livello nazionale: perchè la cura del territorio rappresenta una formidabile occasione di lavoro e una formidabile opportunità di difesa dell'ambiente".

Emozionati e soddisfatti per essere riusciti a superare tutte le fasi della selezione, i neo assunti hanno ricevuto i dispositivi di protezione individuale e solo dopo aver seguito un breve corso formativo in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, potranno passare alla fase operativa e lavorare sul territorio. Sotto la supervisione dei tecnici e insieme agli altri operai del Consorzio, i dodici eseguiranno interventi sul reticolo idraulico della Fossa Maestra. Nel dettaglio si occuperanno di operazioni straordinarie per il recupero e il miglioramento dell'immobile dell'impianto idrovoro e di realizzare una palificata a protezione dell'argine del Fosso della Macchia.

"Ho accolto con gioia l'invito del presidente Ridolfi di essere qui stamani per augurare buon lavoro ai neo assunti che inizieranno questo nuovo percorso - dice l'assessore all'ambiente del comune di Carrara, Sarah Scaletti - Abbiamo la disponibilità di risorse da impiegare nel nostro territorio che ne ha bisogno, per interventi che miglioreranno la sicurezza idraulica, con progetti di ingegneria naturalistica che rispetteranno anche l'ambiente."
Lunedì 23 luglio 2018 alle 21:58:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News