LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Festa della castagna, la pro loco annuncia l'annullamento

La notizia in un post su facebook. Martini: "Volevamo evitare di ricevere un rifiuto"

Festa della castagna, la pro loco annuncia l´annullamento
Carrara - La tradizionale festa della castagna non si farà: ad annunciarlo sono gli stessi organizzatori in un post su facebook. "L'evento è stato annullato – si legge sulla pagina dell'evento – la decisione è stata presa dal direttivo della Pro Loco. Ci dispiace, dopo 22 anni né festa della castagna né festa della cioccolata. Da domani altri la faranno e noi parteciperemo con un nostro spazio".

"Abbiamo deciso di annullare sia la festa della castagna che quella della cioccolata previsto per 19 di novembre – ha dichiarato il presidente della pro loco di Carrara Marco Martini –nonché i 12 eventi complessivi da noi previsti sino al prossimo marzo, per la seguente ragione: il bando per proporre eventi sino al 31 di marzo scadrà domani; lunedì l'amministrazione avrebbe preso visione delle proposte e martedì ne avrebbe comunicato l'esito ai partecipanti. Da martedì 24 le associazioni avrebbero avuto 15 giorni di tempo per preparare il primo evento; i giorni che intercorrono dal 24 ottobre al 5 novembre sono invece 12. Volevamo evitare irregolarità".

"Siamo rimasti "scottati" dall'annullamento dello Street Food e vogliamo evitare di incappare in un veto da parte dell'attuale amministrazione. Non siamo contrari ai bandi in sé, anzi: sono necessari a regolarizzare il mercato, ma così diventano una tagliola. Il bando in questione era "tagliato" sui mercatini, che nel nostro caso non sono il fulcro della manifestazione, ma servono ad attrarre turisti e a trattenere i cittadini, che altrimenti andrebbero a passare il finesettimana altrove, magari in Lunigiana. Domani a Massa è prevista una castagnata patrocinata dal Comune: perché da noi dovrebbe essere diverso? Qualcun altro organizzerà la festa d'autunno o della castagna al posto nostro, noi parteciperemo e vigileremo sulla regolarità"

"Sia chiaro che la nostra intenzione è quella di lavorare per il territorio, qualunque sia l'amministrazione. A questo scopo, superando divisioni, rivalità e individualismi, le pro loco di Carrara si uniranno in un unico consorzio, con partita IVA, per divenire interlocutore unico dell'amministrazione e acquisire un peso diverso nel confronto con essa. Il nostro interesse non è quello di creare polemiche. Adesso dobbiamo solo trovare una buona interlocuzione col Comune."

Relativamente al protocollo elaborato di concerto dalle pro loco e presentato all'assessore Federica Forti, Martini ha sottolineato la disponibilità mostrata dall'amministrazione: "La nostra proposta è stata accolta al 90%, il 10% riguarda invece norme tecniche, finanziarie, decreti attuativi".
Sabato 21 ottobre 2017 alle 20:30:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




FOTOGALLERY



VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News