LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.20 del 20 Settembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Dal Libro alla solidarietà Onlus. La raccolta di libri usati per la comunità

Già due sedi a Massa e Fivizzano, aperta al pubblico anche una sede a Carrara presso il battistero del Duomo di S. Andrea.

Dal Libro alla solidarietà Onlus. La raccolta di libri usati per la comunità
Carrara - La Parrocchia del Duomo di Sant'Andrea in Carrara con l’aiuto di Don Raffaello, tramite i volontari del libro, sta raccogliendo libri di qualunque genere in donazione. I libri raccolti, esposti nel battistero, possono essere acquistati dietro un'offerta libera e il ricavato viene totalmente destinato alle famiglie in difficoltà ed alle persone bisognose della città.

L’associazione onlus “Dal libro alla solidarietà” ha aperto nel 2013 una prima sede a Fivizzano e nel 2016 una seconda a Massa: “In questi spazi – ha spiegato il presidente Carmine Mezzacappa – raccogliamo libri usati, da privati, associazioni, e li mettiamo a disposizione del pubblico, che li prende e lascia una donazione”.

Un’attività non solo culturale, dunque, ma di totale solidarietà: “Abbiamo donato i nostri ricavati – ha detto il presidente – a numerose iniziative umanitarie: Emergency, Medici senza Frontiere, Amnesty International, al Cdh (centro documentazione handicap) di Carrara, abbiamo allestito un gazebo all’ esterno dell’ospedale di Fivizzano per il centro chemioterapico”.

Donazioni che sono andate, in questi anni, anche alle famiglie: “Abbiamo collaborato con l’associazione onlus Cardinal Maffi per far lavorare le persone – ha aggiunto Mezzacappa – Inoltre abbiamo donato borse di studio per i ragazzi di famiglie poco abbienti nel passaggio critico tra medie e superiori, libri alle scuole e messo a disposizione gli spazi per il doposcuola”.

Quella di “Dal libro alla solidarietà” è un’attività che ricalca l’operato delle “Charity Book shops” inglesi, che hanno successo in tutto il mondo. I luoghi di esposizione dei libri sono anche luoghi di aggregazione spontanea, sia per giovani, per esempio per il doposcuola, sia per chi vuole godersi la lettura e fare del bene.
“Ci auguriamo – ha concluso il presidente – di trovare altri spazi per poter svolgere quest’attività: per ora siamo a Massa, Fivizzano e temporaneamente a Carrara, speriamo di trovare una sede fissa anche qui e di creare una rete in tutta la provincia”.
Mercoledì 13 settembre 2017 alle 11:00:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





FOTOGALLERY


VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News