Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 12.51 del 20 Febbraio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Allerta temporali e rischio idrogeologico: in 150 impegnati a Carrara per l'esercitazione

simulazione
Allerta temporali e rischio idrogeologico: in 150 impegnati a Carrara per l´esercitazione
Carrara - Tutto pronto per l’esercitazione di protezione civile che si terrà sabato 15 dicembre. L’iniziativa è promossa dalla Protezione Civile comunale di Carrara e partirà da piazza 2 Giugno, per poi coinvolgere nel corso della giornata la zona di Marina, in particolare via Covetta, viale Zaccagna, viale Vespucci, viale XX Settembre e la zona di Battilana. Nel pomeriggio si svolgerà un intervento anche lungo il torrente Gragnana.

L’esercitazione, che sarà coordinata dall’Ufficio di Protezione civile comunale, prevede la simulazione delle operazioni in caso di allerta per rischio idrogeologico e temporali forti e vedrà impegnate, ognuna per le proprie competenze, tutte le Associazioni del Coc (Centro Operativo Comunale), per un totale di oltre 150 donne e uomini. La finalità è quella di addestrare i sistemi di allertamento, verificando le tempistiche di rispondenza e le operatività specifiche di ciascun soggetto, in un’ottica di miglioramento delle modalità di collaborazione, con l’obiettivo ultimo di ridurre i tempi di intervento.

Nessun allarme, dunque, per i cittadini dato che si tratta soltanto di una esercitazione che rappresenta, però, un momento fondamentale nel processo di formazione delle componenti del sistema di Protezione Civile, offrendo la possibilità di sperimentare procedure, tecnologie, interoperabilità tra le diverse componenti in uno scenario reale, ma non di emergenza, in modo da identificare i punti di forza del sistema e mettere in evidenza eventuali criticità per le quali trovare soluzione. Sono, pertanto, un passaggio fondamentale nella direzione delle capacità operative e di autodifesa del sistema di protezione civile e della popolazione.

L’esercitazione è dedicata al volontario Matteo Grassi, scomparso prematuramente nel 2008: Matteo, dipendente per 10 anni presso la Croce Verde di Fossola, già a 14 anni era volontario presso l’Associazione con l’incarico di responsabile di Protezione Civile.
Sabato 15 dicembre 2018 alle 00:07:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News