Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 10.06 del 10 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Leucemia a soli 4 anni. Donate il midollo, gli salverete la vita»

E' l'appello che il difensore centrale della Carrarese Michele Murolo fa a tutta Italia per aiutare il piccolo Andrea, ricoverato a Padova nel reparto di oncomatologia

donatori in età 18-35
«Leucemia a soli 4 anni. Donate il midollo, gli salverete la vita»
Carrara - “Aiutateci, donate. Chiunque può contribuire a salvare una vita”. E’ l’appello che Michele Murolo, difensore centrale della Carrarese, lancia a tutta Italia dopo che, in un gruppo di cristiani evangelici di cui lui stesso fa parte, un parente disperato gli ha chiesto aiuto per salvare la vita del nipote Andrea. Un bambino di soli 4 anni, che già in tenera età si trova ad affrontare una sfida più grande di lui, una malattia dal nome “leucemia linfoblastica acuta”. Attualmente si trova a Padova, ricoverato nel reparto di oncomatologia, ed ha urgentemente bisogno di un donatore compatibile per un trapianto di midollo osseo.

“Il donatore deve avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni – spiega Murolo - Io purtroppo ne ho già compiuti 36. Ma se riusciamo a far girare questo messaggio, e se più persone decidono di donare, davvero possiamo salvare una vita. Parliamo di un bambino di 4 anni, sono certo che ad ogni genitore piange il cuore di fronte a una storia simile. Io stesso ho un figlio della solita età”.

Di seguito il post condiviso su Facebook da un parente del piccolo:

Buongiorno a tutti, che Dio vi benedica. Abbiamo una richiesta urgente per mio nipote di 4 anni. Abbiamo bisogno di donatori di midollo, possono farlo tutti dai 18 ai 35 anni. L’esame consiste in un prelievo del sangue alle associazioni donatori di midollo osseo tipo “Admo ” ed altre. Chiunque voglia farlo mi contatti tramite Messenger (Faigali Joshua Eden) o al 3772906935. L’esame non comporta nessun tipo di pericolo per chi dona.
Venerdì 26 giugno 2020 alle 09:56:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News