Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.34 del 5 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

"Comunque belle... sfilando". L'iniziativa del Volto della Speranza per l'Oncologia

`Comunque belle... sfilando`. L´iniziativa del Volto della Speranza per l´Oncologia
Carrara - Domenica 23 giugno alle ore 18 a Palazzo Binelli a Carrara, il Volto della Speranza organizzerà la seconda edizione di "Comunque belle... Sfilando". L'evento vedrà protagoniste le pazienti e i pazienti assieme a medici e infermieri che indosseranno abiti messi a disposizione da negozi di Carrara. Nel meraviglioso scenario di Palazzo Binelli, la sfilata di moda dimostrerà che la malattia non può e non deve impedire di continuare a vivere, appassionarsi e sentirsi belle comunque.

L'ingresso è a offerta libera e il ricavato verrà utilizzato per l'acquisto di nuove poltrone elettriche destinate ai pazienti in trattamento chemioterapico nell'Oncologia DH di Carrara. Presenta: Emanuele Cucurnia. Apertura musicale: Veronica Pucci (arpa) e Adi Casotti (violino). Interventi di: Roberta Crudeli, presidente Volto della Speranza e Andrea Mambrini, Direttore UO Oncologia Massa Carrara.

Il Volto della Speranza ringrazia per il prezioso contributo: Anna Mode, Clichè, Cocoma, Contrasto, Ottica Dalle Mura, Donati Gioielleria, Lolita, Luna Piena, Monsac, Rebecca Uomo, A M'L Rum da Me, Primrose, Rilastil e la Fondazione Cassa di Risparmio per l'ospitalità.

Tutte le modelle e i modelli saranno truccati e pettinati da estetiste e parrucchiere che durante l'anno prestano servizio volontario presso l'ambulatorio di estetica oncologica "Comunque belle" in Oncologia DH a Carrara, servizio nato e sostenuto dal Volto della Speranza.
Giovedì 20 giugno 2019 alle 13:07:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News