Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.01 del 22 Luglio 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Bene il rilancio del centro storico, ma attenzione a via Verdi»

Confartigianato Imprese: «Disponibili a collaborare con l'amministrazione»

«Bene il rilancio del centro storico, ma attenzione a via Verdi»
Carrara - Confartigianato Imprese Massa-Carrara esprime soddisfazione per le iniziative che in questi giorni hanno interessato il centro storico di Carrara «richiamando una forte presenza di cittadini e turisti italiani e stranieri che hanno portato lavoro alle attività commerciali e artigianali della città» fa sapere l'associazione di categoria che però evidenzia qualche problema sulla situazione di via Verdi.

«L’augurio – prosegue Confartigianato – è che finalmente si sia intrapresa una strada concreta per il rilancio economico e turistico del tessuto urbano e che questa serie di iniziative possa contribuire in maniera concreta al ripopolamento del centro e alla riapertura con attività di richiamo nei numerosi fondi sfitti che si affacciano sulle strade cittadine. In merito Confartigianato Imprese è disponibile a fornire la propria collaborazione in termini di sostegno e di idee per contribuire a portare avanti questo processo di crescita. Tuttavia dobbiamo richiamare l’attenzione dell’amministrazione, dell’opinione pubblica e dei mezzi di informazione sulla situazione in cui versa la via Verdi dall’angolo tra Via Mazzini e la Piazza XVII Aprile verso il Centro Arti Plastiche nell’ex convento».

«Ebbene – prosegue l'associazione di categoria – quella che nelle ambizioni di molti doveva essere la cosiddetta “Via dell’Arte” che doveva collegare l’Accademia di Belle Arti, Palazzo Binelli, la Fondazione Conti fino appunto al Centro Arti Plastiche si è incredibilmente interrotta all’altezza dell’angolo di Via Mazzini. Nessuna delle iniziative finora fatte ha interessato quel tratto di strada sul quale insistono diverse attività commerciali e artigianali. Come affermato da alcuni operatori economici sembra quasi che sia stato creato un vero e proprio “muro” che ha diviso in due la strada, da una parte chiusura della via, con possibilità di esternare l’attività di ristoro, installazione di opere d’arte e passeggio, dall’altra il nulla, anzi il degrado visto la condizione in cui versano i marciapiedi di quel tratto di Via Verdi. Poco importa se è nelle intenzioni dell’amministrazione comunale provvedere dal mese di Settembre alla risistemazione definitiva e dignitosa di tutto il tratto della Via Verdi; la realtà è che all’inizio della stagione estiva in quel tratto di strada da Via Mazzini a Piazza XXVII Aprile non sono previste né iniziative né installazioni, con buona pace dei commercianti e degli artigiani che vi operano. Come Confartigianato Imprese quindi chiediamo all’Amministrazione una riflessione affinché nella meritoria opera di rilancio del centro cittadino (abbiamo apprezzato lo spostamento della fiera di san Ceccardo nel centro storico) vengano anche considerate le esigenze e le aspirazioni di quei operatori che, nonostante la crisi che continua a imperversare, continuano, con enormi sacrifici, ad aprire i propri locali e a credere nella rinascita di Carrara».
Martedì 19 giugno 2018 alle 14:03:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News