Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 00.08 del 5 Agosto 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Terza Categoria, il punto sul campionato

Bilancio e riflessioni dopo le prime 13 giornate

Terza Categoria, il punto sul campionato
Terza Categoria - A due turni dal termine del girone di andata l’avvincente campionato di Terza Categoria nel ruolo di leader ci sono la Montagna Seravezzina e lo Spartak Apuane che insieme al Cerreto sono le uniche imbattute del torneo. Ai nastri di partenza in questa stagione 14 squadre, ben 11 appartenenti al comprensorio e provincia di Massa Carrara e tre dalla limitrofa lucchesia. Già in estate molti colpi di mercato preannunciavano che sarebbe stato un torneo di alto profilo, specialmente sotto l’aspetto qualitativo. In primis il Cerreto del fattivo presidente Andrea Del Freo ha allestito una squadra di categorie superiori, dall’allenatore alla sostanziosa rosa di giocatori quasi tutti con esperienze di campionati importanti.

Secondo gli addetti ai lavori una rosa molto competitiva è quella del Mulazzo (attualmente quarta in classifica), il nuovo allenatore e diverse pedine di esperienza della categoria arrivati a vestire la casacca rossoblu stanno influendo in positivo il cammino dei lunigianesi che hanno la miglior difesa del girone.

Sul podio non dimentichiamo chi regna è la coppia Montagna Seravezzina/Spartak Apuane. I lucchesi di mister Giuseppe Paolini vantano il maggior numero di vittorie (9), dopo il riposo alla prima giornata, solo due pareggi contro il Cerreto e i cugini del Versilia, poi solo vittorie; gli ultimi tre acuti consecutivi gli hanno permesso di balzare in vetta, sfruttando il pareggio interno dello Spartak contro la Tirrenia Marina. In evidenza per il club di Seravezza il cannoniere del torneo Federico Tarabella, con 12 centri. Prima del giro di boa la Montagna sarà ospite della Tirrenia Marina per poi chiudere l’andata con il big-match interno contro lo Spartak.

Per quanto riguarda il club allenato da Paolo Ulivi questi tre mesi di attività sono stati superlativi. Imbattuti come il Cerreto con seconda difesa del campionato (9 gol subiti). Alla ripresa del torneo (fissata per sabato 4 gennaio 2020) Guadagni & soci osserveranno il turno di riposo, con il primato a forte rischio. In ogni modo lo Spartak non si trova prima per caso, i numerosi nuovi innesti nel telaio collaudato da diversi campionati stanno dando i loro frutti, l’organico biancorosso da l’impressione di offrire ottime garanzie per il proseguo della stagione, in considerazione del recupero alcuni tasselli fermi ai box per infortunio.

Scendendo la classifica, stanno disputando un buon campionato il Vallizeri e l’Azzurra: i valligiani dopo la partenza a razzo con quattro vittorie consecutive hanno avuto un filotto di partite negative, il cambio allenatore e l’arrivo di nuovi rinforzi hanno rimesso in carreggiata il club. I valligiani dovranno recuperare la gara interna rinviata per neve contro i Rangers Soliera, test in prospettiva riavvicinamento ai piani nobili della classifica.

Al sesto posto seguono i versiliesi di mister Emiliano Bertelloni, il difficile inizio di campionato (zero punti in quattro giornate) ha influito non poco nel percorso dell’Azzurra. Dopo il riposo, i valori del club del presidente Andrea Ristori sono emersi, la striscia di sei risultati positivi è di buon auspicio per centrare almeno il primo obiettivo prefissato dai versiliesi, far parte della griglia dei play off.

A metà classifica sosta la coppia Academy M.M.-San Vitale Candia, i bianconeri di Riccardo Montaresi hanno avuto un rendimento altalenante, di rispetto nei turni casalinghi (battute Vallizeri e Azzurra), un po' meno in trasferta, tolta l’impresa di Villafranca (sotto per 3-1 finita 4-4). Il tempo per risalire la corrente c’è, il club di Montignoso alla ripresa del torneo ospiterà le due società lunigianesi, rispettivamente il Mulazzo seguita dalla trasferta a Pallerone. Il San Vitale Candia, dopo la trasformazione in estate con l’emigrazione di diversi giocatori, avanza benino, si evidenziano le quattro vittorie esterne su sei giocate, la ripresa del campionato la vedrà impegnata sul proprio campo nel derby contro l’Fc.Montignoso.

La parte destra della classifica vede alcune squadre blasonate ancora alla ricerca della propria identità: giustificate le due esordienti Fc.Montignoso e Rangers Soliera, non hanno ancora espresso il loro valore la Villafranchese, dopo il cambio dell’allenatore ha ottenuto una sola vittoria e un pareggio. Da considerare che il team di Fabio Bellotti ha ancora in ballo due gare: il recupero nel derby in casa della Palleronese e l’attesa del responso per il ricorso in casa della Mtg. Seravezzina.

Le ultime quattro sconfitte consecutive ha fatto scivolare nei fondali della classifica la Palleronese, dopo un inizio assai incerto di stagione il club di mister Massimo Preti per diversi sabati, causa le numerose problematiche di organico,non ha potuto schierare la formazione base della rosa a disposizione. Con gli ultimi arrivi del mercato invernale quali Rocchi, Lunini, Schiavone, Bondi, Gerali, le cose dal prossimo impegno nel derby di Fosdinovo dovrebbero cambiare.

Infine la nuova Tirrenia e Fosdinovo, divise da un punto sono ancorate nel fondo classifica: la squadra di mister Giusti nonostante le buone prestazioni sul piano del gioco è in leggera ripresa, certificata dal recente pareggio in casa della capolista Spartak. Nella prossima giornata il calendario propone a Braian Kumanaku & compagni l’insidioso esame casalingo contro l’altra prima della classe, la Mtg. Seravezzina.

Per il fanalino di coda del campionato Fosdinovo è stato un girone negativo, solo una vittoria contro la Villafranchese e due pareggi ottenuti contro i Rangers Soliera e il Cerreto, bottino insufficiente per lo storico club dei castellani, la prima gara del nuovo anno è il derby interno contro la Palleronese.

Classifica: Spartak Apuane 29, Mtg. Seravezzina 29,Cerreto 26, Mulazzo 25, *Vallizeri 22, Azzurra 20, Academy Massa Montignoso 16, San Vitale Candia 16, Fc.Montingoso 14, *Rangers Soliera 10, Versilia 9, *Villafranchese 8, *Palleronese 8, Tirrenia Marina 8, Fosdinovo 5.

Note: (*) Palleronese, Vallizeri, Rangers Soliera e Villafranchrese una gara da recuperare.
Giovedì 2 gennaio 2020 alle 06:48:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara






Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News