Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 08.31 del 22 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Seconda Categoria, se si liberano posti in "poule" Cerreto e Mulazzo

Del Freo (Cerreto): " Siamo convinti di recitare la nostra parte anche in Seconda Categoria"

Seconda Categoria, se si liberano posti in `poule` Cerreto e Mulazzo
Seconda Categoria - A cose normali, il Girone A di Seconda Categoria per la stagione 2018/2019 sarebbe composto da 16 sodalizi: sei compagini appartenenti alla Lunigiana quali Atletico Podenzana, Fivizzanese, Filattierese, Monzone, Monti e Filvilla; due del comune di Massa, il Ricortola e Romagnano; una del comune di Carrara, l’Atletico Carrara dei Marmi; sei squadre della provincia lucchese suddivise tra collina e versante mare, quali Atletico Forte dei Marmi 2015, Sporting Pietrasanta, Lido di Camaiore, Fortis Camaiore, Unione Quiesa Massaciuccoli e Corsanico; infine i pisani del Migliarino Vecchiano.

Apparentemente sarebbe già il girone ideale, però come succede da svariati campionati entrano in scena i criteri emanati dalla sovrana Lega Calcio con le graduatorie stilate, composte delle società aventi diritto all’ammissione al campionato superiore, e con le credenziali delle varie società per sviluppare una classifica definitiva. Nelle varie classifiche che verranno compilate, per i ripescaggi si terrà conto, oltre ai risultati ottenuti sul campo, dei comportamenti disciplinari e delle eventueli sanzioni comminate nell’arco della stagione agonistica (la coppa disciplina).

Tornando alle "nostre" squadre che ambiscono alla categoria superiore e partendo dalla Terza, in lizza ci sono due squadre: il Mulazzo e il Cerreto. Per i lunigianesi c’è la finalissima play off, persa poi con l’Atletico Podenzana, per la matricola Cerreto una semifinale pareggiata (2-2) in casa della formazione mulazzese, ma in bacheca c’è la Coppa Provinciale, vinta contro la compagine del “panigaccio”. L’eventuale o gli eventuali posti disponibili in Seconda Categoria dipenderanno dall’effetto domino dei posti vacanti per completare gli organici a partire dalla Serie D. In Seconda Categoria la bilancia pende dalla parte dell’Atletico Forte, secondo classificato, vincitore del play off del proprio girone e perdente della finale regionale con la vincente del girone B. In caso di ripescaggio in Prima Categoria il posto lasciato dai versiliesi sarà di conseguenza di una delle sopracitate pretendenti di Terza Categoria. Quindi per i club coinvolti non resta che attendere "nuove" dalla Lega. Nel frattempo le squadre si rinforzano con i primi colpi di mercato.

Molto attivi sono i blu cerchiati del Cerreto dell’operoso presidente Andrea Del Freo con trattative avviate con diversi giocatori di spicco: ” Si sta allestendo – associa il massimo dirigente - una squadra competitiva per essere protagonisti in Terza Categoria. Insieme all’allenatore Emiliano Bertelloni, è riconfermato quasi tutto il gruppo che ha fatto molto bene, specialmente dopo dicembre. La vittoria della coppa provinciale è stato il giusto premio per i ragazzi, una squadra rimodellata a torneo in corso che doveva tenere il passo delle tre di vertice per arrivare più alto possibile. Poi abbiamo raggiunto la semifinale play off e usciti senza essere sconfitti, nonostante la lunga inferiorità numerica in campo. Se ci sarà la possibilità di partecipare ad un campionato diverso, non ci faremo trovare impreparati, si perfezionerà l’organico con elementi di categoria. Siamo convinti di recitare la nostra parte anche in Seconda Categoria".

Martedì 12 giugno 2018 alle 08:20:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





FOTOGALLERY



















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News