Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 23.30 del 23 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Seconda Categoria, Cerreto appeso a un filo

Per sperare nei playout serviranno due vittorie ma anche due passi falsi della Fortis

Seconda Categoria, Cerreto appeso a un filo
Seconda Categoria - Quando mancano due giornate dal termine della stagione regolamentare, serve un miracolo al Cerreto del presidente Del Freo (foto) per rimanere in Seconda Categoria. Infatti la situazione dei blucerchiati è veramente critica: ultimi con 22 punti in classifica a sei lunghezze dalla penultima Fortis Camaiore che ne ha 26. Per sperare nei play out alla squadra di mister Bertelloni serviranno obbligatoriamente due vittorie e nello stesso tempo però i versiliesi dovranno fare meno di tre punti (con due punti entrambe chiuderebbero a 28 con relativo spareggio).

Per quanto riguarda il calendario, più complicato quello del Cerreto che dopo la sosta pasquale ospiterà il Romagnano, che non può permettersi sconti per non perdere il secondo posto, e infine la Fivizzanese, già salva e quindi sicuramente meno motivata. La Fortis andrà a far visita al Podenzana e all'ultima riceverà il Monzone, entrambe salve e senza più obiettivi da raggiungere.

Sicuramente considerazioni importanti da fare ma non decisive: troppe volte si sono viste sconfitte inaspettate nelle ultime giornate, con squadre che hanno perso campionati perdendo con altre già salve. Mister Bertelloni dovrà quindi, in questi 20 giorni di pausa pasquale, tenere viva e motivata la squadra per cercare di evitare fino all’ultimo quella che sarebbe, dopo le già decadute Massese e Tirrenia, la terza retrocessione in questa stagione più che negativa per le squadre del Comune Di Massa.

Martedì 9 aprile 2019 alle 09:45:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News