Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 07.01 del 22 Luglio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Romagnano-Castelnuovo (1-2), la partita al dettaglio

Gara combattuta dove le palle inattive hanno determinato il risultato finale

Coppa Toscana
Romagnano-Castelnuovo (1-2), la partita al dettaglio
Seconda Categoria - Serata amara al “Raffi” dove la squadra di mister Alberti vede svanire il sogno finale all’ultimo secondo contro un “cinico” Castelnuovo Val di Cecina. Partita combattuta dove le palle inattive hanno determinato il risultato finale. Al vantaggio degli ospiti con Strangio al 48', risponde dopo pochi minuti per i padroni di casa Domenici. La rete della vittoria arriva al 94’ grazie al tap-in vincente di Cascinelli che fa esplodere di gioia la propria panchina.

Avvio molto aggressivo per entrambe le squadre con il Romagnano che, già dopo pochi minuti, inizia ad imporre il proprio gioco sulla squadra avversaria. Il primo “squillo” della partita arriva al 10’ dai padroni di casa, Kabashi con un lancio da metà campo che scavalca la difesa avversaria serve Lopez verso la porta, attenta l’uscita del portiere Landi che con i piedi riesce ad allontanare in pallone in fallo laterale e a scongiurare un’azione pericolosa. Al 18’ grandissima occasione per il Romagnano: questa volta è Lopez che con un cross rasoterra dalla fascia destra riesce a servire Kabashi in area di rigore, il numero 11 è bravo a controllare la palla in mezzo a due avversari ed a calciare con decisione sfiorando il palo. Al 29’ Costa intercetta palla su un errore in fase di impostazione della difesa ospite, si crea una situazione di 3 contro 3, il numero 9 si presenta al limite dell’area ma calcia alto, non servendo Lopez che era stato “dimenticato” dai difensori avversari.
Si conclude senza altri particolari acuti il primo tempo, che vede i padroni di casa in dominio della partita, sterili invece le ripartenze del Castelnuovo Val di Cecina che si infrangono sulla difesa avversaria.

Ha un avvio decisamente diverso la ripresa: la squadra allenata da Vesciano entra in campo con un approccio differente e sugli sviluppi di un corner al 48’ gli ospiti passano in vantaggio con una bellissima girata al volo di Strangio che insacca la palla all’angolino, incolpevole il portiere Fusani. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere, dopo tre giri di lancette, anche in questa occasione sugli sviluppi di un corner, Domenici riesce a trovare il colpo di testa vincente che riporta il parziale in parità. Con il passare dei minuti il Romagnano riprende il mano il pallino del gioco. Al 33’ i padroni di casa si divorano il goal del vantaggio, Costa viene atterrato in area di rigore avversaria con un contatto dubbio, ma non sanzionato dall’arbitro, la palla in maniera rocambolesca finisce sui piedi di Tenerini (entrato al minuto 26’ al posto di Perinelli), che da due passi non riesce ad insaccare, angolando di troppo il tiro. Inizia a cercare sempre con più insistenza il goal il Romagnano non trovando però la via del vantaggio, con azioni che non impensieriscono la retroguardia avversaria. Nel giro di un minuto al 41’ e al 42’ Landi riesce a superarsi per due volte, prima neutralizzando un tiro insidioso da fuori area di Kabashi, poi sugli sviluppi del successivo corner compie un autentico miracolo su un'incornata di Lopez. La partita sembra ormai destinata ai supplementari, quando allo scadere dei 4 minuti di recupero, su una punizione da centrocampo, il capitano degli ospiti Cascinelli riesce a controllare in area e trafiggere Fusani, regalando l’accesso alla finale al Castelnuovo Val di Cecina.

Finale amaro per il Romagnano che esce sconfitto immeritatamente dopo un'ottima prestazione. Si sottolinea per i padroni di casa la grande gara del difensore Andrea Veralli, mentre per gli ospiti il premio di “migliore in campo” va all’estremo difensore Andrea Landi, autore di una parata sensazionale.
Giovedì 7 marzo 2019 alle 19:46:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News