Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.03 del 21 Luglio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Miracolo Ricortola, Brizzi: "Ringrazio i ragazzi, sono stati fantastici"

"Dedichiamo questa salvezza al nostro più importante tifoso nonché uno degli storici fondatori del Ricortola che purtroppo è venuto a mancare un mese fa, cioè Gisberto Spallanzani"

Miracolo Ricortola, Brizzi: `Ringrazio i ragazzi, sono stati fantastici`
Seconda Categoria - Un vero miracolo, di questo si tratta. Tutti davano ormai per spacciato il Ricortola nel mese di gennaio, ma poi i ragazzini terribili di mister Brizzi hanno dato "l'impennata": un clamoroso filotto di un pareggio e 8 vittorie che in una super volata hanno portato alla salvezza all'ultima giornata.

Sentiamo cosa ha da dire il principale protagonista di questa impresa, il tecnico neroverde Rossano Brizzi che durante il torneo ha preferito non parlare ma che oggi ci racconta tutto:

Mister Brizzi, l'uomo del miracolo neroverde. Sei arrivato in gennaio e dopo un mese di assestamento un incredibile filotto di 8 vittorie e un pareggio per una salvezza spettacolare. Cosa hai da dire a riguardo? ”Dedichiamo questa salvezza al nostro più importante tifoso nonché uno degli storici fondatori del Ricortola che purtroppo è venuto a mancare un mese fa, cioè Gisberto Spallanzani. Sono ovviamente più che soddisfatto per questo traguardo, abbiamo fatto un impresa che credo non sia mai successo nella storia del calcio: al giro di boa avevamo solo 8 punti e siamo riusciti a venirne fuori senza cambiare nemmeno un giocatore”.

Cosa ha fatto scattare la molla? ”Abbiamo cambiato metodo di allenamento, ho lavorato molto sul gruppo, sulla corsa, sulla testa di tanti ragazzi che erano demotivati”. Poi c'è stata la vittoria di Romagnano. Prima della partita dissi che se avessimo vinto avremmo potuto salvarci direttamente. Vincere ci ha dato la spinta e la consapevolezza di essere una squadra con “le palle”.

Ti aspettavi un numero di vittorie cosi importante? "Non ci pensavo ma vedevo che la squadra stava bene e migliorava domenica dopo domenica. Abbiamo vinto partite con 10 fuoriquota in campo. Gli ultimi venti minuti avevamo più benzina nelle gambe, sia i giovani che i “vecchi”, come Marco Ginocchi che se è apposto fisicamente è un toro e può ancora dire la sua anche in categorie superiori”.

Vuoi ringraziare qualcuno per questa incredibile impresa? ”Ringrazio i giocatori per quello che hanno dato, al campo tre volte la settimana in 20 senza mai mollare di un centimetro. Ragazzi che non prendono un soldo, i meriti e i ringraziamento sono tutti per loro!

Adesso cosa farai, tutta Ricortola di rivuole in panchina a anche per la prossima stagione. Ti rivedremo? "La società mi ha già chiesto di rimanere ma prima voglio vedere i programmi. I miracoli si fanno una volta e basta...”
Martedì 7 maggio 2019 alle 13:55:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News