Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 14.42 del 11 Dicembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Attuoni Avenza, il presidente: "Palle lunghe e pedalare"

Con un lungo virgolettato lo storico presidente Carlo Attuoni cerca ddi spronare la squadra: "Lo spogliatoio e' il tempio del calcio e ci dara' la forza per fare bene"

Attuoni Avenza, il presidente: `Palle lunghe e pedalare`
Seconda Categoria - Periodo particolarmente complicato per l'Attuoni Avenza di mister Secchiari. La squadra neopromossa avenzina dopo un inizio di stagione scoppiettante nell'ultimo mese ha raccolto un solo punto che ha messo in allarme i vertici della società. Così il presidente storico della società avenzina Carlo Attuoni, prima del delicato derby contro l'Atletico Carrara, ha deciso di intervenire e si è espresso con il seguente virgolettato:

"Stiamo attraversando un periodo negativo, ma non dobbiamo buttare via quello di buono fatto finora. Siamo partiti bene e non dimentichiamoci che qualche partita fa abbiamo battuto il Lido di Camaiore e pareggiato in casa del Romagnano. Questo ci deve far credere in noi stessi ma questo momento necessita comunque di una riflessione e sopratutto di cambiare registro.

Infatti mentre nelle gare precedenti si partiva bene, finendo un po' in affanno, nelle ultime partite siamo partiti male, molli per poi provare a recuperare quando e' tardi.
Non possiamo come nelle ultime gare perdere ed ipotecare anche la sconfitta successiva con espulsioni ed ammonizioni. Il mister deve essere messo in condizioni di aver a disposizione tutti i giocatori e in quasi tutte le partite. Abbiamo già perso dei giocatori per infortuni e motivi vari e non possiamo aggiungere altre defezioni per motivi disciplinari. Bisogna capire e una volta per tutte, che un arbitro non cambiera' mai una decisione presa per una qualsiasi protesta.

Comunque la situazione non e' assolutamente drammatica come sembra, ad inizio campionato avremmo fatto la firma per questa classifica. Dobbiamo lottare per salvarci e cosi' faremo. Abbiamo il Barbarasco fermo a zero punti, il Bozzano a 2 punti, a 10 punti insieme a noi troviamo il Filattiera, il Ricortola e il San Macario, sopra i Fivizzano, che ha vinto l'ultima con il Barbarasco a 12 punti.

Il calendario dopo il derby di domenica con l'Atletico Carrara ci vede contro Fivizzano, Filattiera, Barbarasco e Bozzano. Un calendario non certo facile ma nemmeno impossibile, con tutte le squadre che chiudono la classifica. Importante e' pero' come detto sopra cambiare regime, evitando i cartellini e ritrovare la serenita' che avevamo ad inizio campionato.

Domenica abbiamo un derby e nei derby può succedere di tutto, ma vada come vada non possiamo perdere alla Fossa anche la partita successiva con il Fivizzano. Quindi calma e gesso. Il calcio e' un gioco e bene o male bisogna divertirsi, e in mancanza di questo divertimento non c'e' storia.

Nello spogliatoio bisogna guardarci tutti in faccia, se e' il caso anche allungare le mani per poi stringerle e scendere in campo uniti, coesi e con un obbiettivo comune. Lo spogliatoio e' il tempio del calcio e ci dara' la forza per fare bene.

In queste situazioni e per uscirne vale il vecchio detto palle lunghe e pedalare".
Sabato 23 novembre 2019 alle 08:49:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News