Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Atletico Carrara, a tu per tu con Michele Dati

L'ex bomber dopo cinque stagioni con le giovanili approda in prima squadra: "Sono convinto che il lavoro sul campo pagherà"

Atletico Carrara, a tu per tu con Michele Dati
Seconda Categoria - Nel gradino più alto del podio con la Juniores provinciale e un campionato di vertice con i regionali. Questo il bilancio di mister Michele Dati nelle ultime due stagioni all'Atletico Carrara. La società marmifera lo ha giustamente promosso in Prima Squadra ma per lui, visti i molti anni di calcio giocato, è un piacevole ritorno.

Mister, dopo anni di giovanili approdi in prima squadra. Quanto è importante per un allenatore partire con gli Under? "Per me lo è stato, avere la possibilità di cominciare a pensare da allenatore con Allievi e Juniores ti dà ancora più motivazioni e certezze. E' un passaggio molto importante per fare il salto in prima squadra con po più di esperienza dalla panchina".

Adesso vi siete affiliati con il Toro. Che beneficio ne avrà il club e per la prima squadra? "Per la società sarà una grande esperienza per crescere ancora di più con maggiori competenze. Sicuramente nel tempo darà i frutti anche per la prima squadra".

Come sta andando il calcio mercato? "Per quanto riguarda il mercato sta andando bene. Ho una buona base e stiamo cercando i 2 o 3 giusti profili da inserire in questo già affiatato gruppo storico, più naturalmente qualche giovane della Juniores come Perugi, Baldelli, Ricci, Petacchi, Farsane e spero anche altri".

Cosa ti aspetti da questa nuova avventura? "Mi aspetto una bellissima esperienza, sicuramente difficile e completamente diversa rispetto alle precedenti con i ragazzi, ma la passione non manca e la voglia è tanta. Sono convinto che il lavoro sul campo pagherà".

Che obiettivi ti ha chiesto la società? "Speriamo di eguagliare le ultime 2 stagioni, cercando con la massima umiltà di raggiungere la zona play off".

Cosa è cambiato nel calcio dei dilettanti rispetto ai tempi in cui giocavi. E' più dura oggi la vita dell'allenatore? "È cambiato tanto, la crisi economica ha influito tantissimo nei campionati dilettanti, sia per gli allenatori e soprattutto per i giocatori".
Mercoledì 10 luglio 2019 alle 10:14:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News