Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.03 del 21 Luglio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Pontremolese, Occhipinti: "Incredibilmente orgoglioso"

Con i suoi 20 gol, capocannoniere del campionato, è stato uno dei grandi protagonisti della cavalcata vincente

Pontremolese, Occhipinti: `Incredibilmente orgoglioso`
Promozione - Dopo due giorni di festeggiamenti, ai microfoni virtuali di Calcio Massa Carrara uno dei principali protagonisti della storica promozione in Eccellenza della Pontremolese 1919. Bomber Simone Occhipinti, capocannoniere del campionato con 20 gol, leader e punto di riferimento della squadra azzurra.

Bomber, al termine di una epica cavalcata è arrivata l'Eccellenza! Come ti senti dopo questo traguardo raggiunto? "É stata fatta una cosa straordinaria. Ad inizio anno credo che nessun addetto ai lavori avrebbe scommesso sulla vittoria del titolo. Sicuramente dopo il girone di ritorno dell’anno precedente ci aspettavamo una buona stagione, ma questa è andata oltre le aspettative. Per cui mi sento incredibilmente orgoglioso, assieme ai miei compagni/amici, lo staff e la società, per aver avuto l’onore di scrivere una storica pagina del calcio lunigianese".

Quanto è stato difficile a livello nervoso affrontare l'ultima gara? "Per quanto mi riguarda non è stato difficile, per una sola volta in questo campionato non c’era la pressione di dover vincere a tutti i costi, ma di portare a casa almeno il pari. E sapendo la forza dei miei compagni non mi sono preoccupato più di tanto. Diciamo che il mese precedente ci ha forgiato per bene per l’ultima gara".

Sono tuoi 20 dei 54 centri che via hanno portato in Eccellenza, oltre al titolo hai vinto anche la classifica capocannonieri. Stagione perfetta direi... "Due anni fa vinsi la classifica cannonieri, arrivando ad un passo dai playoff, fu un orgoglio personale incredibile.
Immaginavo quanto potesse essere bello vincerla conquistando un titolo. Quest’anno ho avuto la fortuna di avere un allenatore ed una squadra che me lo ha permesso ed è stata una cosa meravigliosa."


Chi vuoi ringraziare per questo indimenticabile successo? "Ringrazio in primis i familiari che stanno a casa e che pazientano per farmi coltivare una passione. Ringrazio il mister e lo staff che a 33 anni sono stati in grado di farmi capire che si può migliorare ancora. Poi ringrazio la mia squadra per l’impresa fatta ed ogni compaesano che si è emozionato quanto noi durante quest’annata davvero incredibile."
Martedì 7 maggio 2019 alle 10:01:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News