Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 23.30 del 23 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Pontremolese, Don Ruvo: «Stare attentissimi e prepararci bene»

«Pareggio con la Lampo? Chi ha criticato forse non era al campo, siamo di gran lunga il miglior attacco del campionato»

Pontremolese, Don Ruvo: «Stare attentissimi e prepararci bene»
Promozione - In questo momento è l’idolo indiscusso di tutta la Lunigiana, a Pontremoli stanno già pensando a dove mettere la sua statua se dovesse arrivare lo storico ritorno in Eccellenza. Il traguardo è vicinissimo e Don Ruvo lo sa, ma l’esperienza gli dice che non bisogna mai abbassare la guardia fino all’ultimo gong. La squadra è motivatissima e la sosta di Pasqua calza a pennello, tre settimane per prepararsi al meglio alle ultime due fatiche...

Mister Ruvo, dopo il pareggio nel big match con la Lampo molti vi davano destinati al secondo posto, ma la tua squadra ha dimostrato grandissimo carattere andando a vincere in una trasferta difficilissima... ”La partita contro la Lampo più che aver dimostrato di essere da secondo posto, ha fatto vedere che possiamo alla grande giocarci fino alla fine il primo posto, e questo ci ha dato forza e consapevolezza che abbiamo messo nella partita contro il Quarrata”.

Con la Lampo in molti ti avevano criticato per un atteggiamento troppo difensivista anche in superiorità numerica, ma tu probabilmente sapevi che l'importante era non perdere e hai avuto ragione... ”Chi ha criticato forse non era al campo, perché nel momento in cui siamo andati in superiorità numerica ho tolto un centrocampista e giocato con tre punte, non dimenticando che siamo di gran lunga il miglior attacco del campionato.”

Ti aspettavi una sconfitta cosi netta della Lampo, nella partita per loro emozionalmente più facile? ”Mi aspetto di tutto in questo campionato, non ci sono squadre che affronti e sai già di aver vinto, quindi anche noi dovremmo stare attentissimi e prepararci bene per la prossima partita, contro una squadra che all'apparenza sembrerebbe non giocarsi nulla”.

Quanto è importante affrontare questa lunga pausa pasquale a +3? ”È importantissimo, perché ci permette di lavorare ancora con più entusiasmo e voglia di continuare a coltivare il sogno che i ragazzi ci stanno facendo vivere”.

Real Cerretese a Lammari, gli ultimi due ostacoli per raggiungere il sogno... Cosa dovete fare per raggiungerlo? ”Non facendo calcoli e in questo periodo di festa non mollare sotto il profilo fisico e mentale, perché avremo poi due partite che ci toglieranno sicuramente parecchie energie, per le aspettative e le pressioni che i ragazzi hanno in questo momento sulle loro spalle”.
Martedì 9 aprile 2019 alle 12:10:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News