Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 10.11 del 20 Maggio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Lammari-Pontremolese, Ruvo: "Avremo parecchie persone al seguito"

"Se non ci facciamo prendere dall'ansia non avremo difficoltà a chiudere il sogno vissuto sino ad oggi"

Lammari-Pontremolese, Ruvo: `Avremo parecchie persone al seguito`
Promozione - Solo 48 ore al fischio d'inizio della partita! Agli azzurri di mister Alberto Ruvo manca solo un punto per laurearsi campioni e proprio nell'anno del centenario riportare a Pontremoli l'Eccellenza. Una stagione superlativa dove la Pontremolese 1919 è stata sempre davanti e più che mai merita questo traguardo. Al timone sempre lui, Don Ruvo che come un vero comandante non si scompone e rimane concentrato fino a che la nave non sarà attraccata in porto.

Mister ci siamo, siamo arrivati alla vigilia dell'ultima fatica che può farvi salire in Eccellenza. Che aria si respira a Pontremoli, il paese vi è stato vicino? "Finalmente siamo arrivati alla fine e una cosa importante che siamo riusciti a fare in questa incredibile annata è stata creare entusiasmo nel paese, penso quindi che domenica avremo parecchie persone al seguito!"

Come ha vissuto il gruppo a livello nervoso questa settimana decisiva? "Sicuramente l'avvicinarsi al traguardo può dare emozioni più forti, ma sono sicuro che una volta che l'arbitro fischia l'inizio della gara i miei giocatori penseranno esclusivamente a ciò che devono fare in campo, hanno dimostrato più di un'occasione un grado di maturità importante".

Come siete messi con l'infermeria? "L'unico dubbio che ho riguarda le condizioni fisiche D'Angelo che è alle prese con un attacco influenzale".

Il Lammari con una vittoria può ancora salvarsi, anche se è difficile. Che partita vi attende? "Dobbiamo fare come abbiamo fatto fino ad ora, pensare a noi stessi a prescindere da dove giochiamo è contro di chi. Sarà una partita sicuramente dura ma, visto quello che è accaduto domenica scorsa, siamo più che preparati ad affrontarla".

Cosa dovrete fare a Lammari? "Noi dobbiamo giocare per come siamo abituati, anche se abbiamo due risultati su tre, in una settimana non si possono cambiare le idee propositive avute fino ad oggi, anche perché sono state quelle che ci hanno portato fino a qui".

Cosa dirai ai tuoi ragazzi nello spogliatoio prima della partita? "Li ringrazierò per quello che hanno fatto durante l'anno, poi gli dirò che se non ci facciamo prendere da paura e da ansia non avremo difficoltà a chiudere il sogno vissuto sino ad oggi".
Venerdì 3 maggio 2019 alle 15:42:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News