Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 14.44 del 22 Gennaio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Serricciolo, mister Bertacchini: "Marginone? Non dobbiamo cadere nelle provocazioni"

Le parole del tecnico lunigianese prima della difficile trasferta in terra lucchese

Serricciolo, mister Bertacchini: `Marginone? Non dobbiamo cadere nelle provocazioni`
Prima Categoria - Primi in classifica a +4 sulla seconda Don Bosco Fossone. Questo è l'eccellente bilancio del Serricciolo di mister Paolo Bertacchini al giro di boa di Prima Categoria. Il tecnico, intervistato dalla nostra redazione, è visibilmente soddisfatto ma tiene i piedi per terra.

Mister un Serricciolo che è in questo 2019 è partito con una vittoria che porta il distacco sul Fossone a +4. Le tue impressioni sul momento della squadra...
"Le partite dopo le soste natalizie sono sempre complicate. Sicuramente siamo partiti lenti e compassati nella manovra merito anche di una bella Tirrenia che soprattutto all'inizio ci ha messo in difficolta' sul ritmo di gioco. Nel secondo tempo comunque ho notato un netto miglioramento della nostra condizione atletica che unito ad una miglior qualita' tecnica ci ha fatto raggiungere l'obiettivo dei tre punti".

Domenica prossima prima rivincita delle due gare perse nel girone di andata. Sarete a Marginone, che partita sarà?
"Sara' una partita difficile come tutte le trasferte del girone di ritorno. All'andata, complice qualche mio errore di valutazione e di formazione iniziale, il Marginone non ci ha fatto vedere palla per 80 minuti infatti siamo andati sotto 3 a 0. Quando ci siamo svegliati oramai era troppo tardi ma, come ho gia' detto, da quella sconfitta abbiamo imparato tanto, direi che e' stata una lezione salutare. Ci aspettera' un clima caldo e dovremo essere bravi a non cadere nelle provocazioni come abbiamo fatto all'andata".

Come siete messi con infermeria e squalifiche?
"E' un argomento che preferirei non toccare anche perché tutti i nostri avversari sanno che abbiamo il difetto di una rosa molto corta. Domenica scorsa eravamo 13 disponibili eppure abbiamo raggiunto l'obiettivo. I ragazzi sanno che di dover stringere i denti e di essere condannati a tenere il piede sull'accelleratore per tutta la stagione, ma del resto le cose straordinarie si ottengono anche con un po' di sfrontatezza e un po' di follia. Credo che essendo cosi' giovani tanti di loro non si stiano ancora rendendo conto di cio' che stanno facendo e questo potrebbe essere un bene".

Il 27 gennaio sarete a Fossone per una sfida al cardiopalma. Ci stai già pensando?
"Ridurre questo campionato ad una sfida a due e' un grave errore. Non faccio i nomi ma ci sono squadre nelle retrovie che non stanno piu' sbagliando un colpo; squadre gia' attrezzate ed ulteriormente rafforzate come squadre di bassa classifica completamente stravolte. Nel girone di ritorno potra' succedere di tutto e pertanto vincere gli scontri diretti per poi perdere con squadre impegnate a salvarsi servira' a poco".

Venerdì 11 gennaio 2019 alle 11:01:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara




















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News