Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 00.08 del 5 Agosto 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

San Marco Avenza campione, Turi: "Emozioni che mi accompagneranno tutta la vita"

"E’ una vittoria di tutta la San Marco Avenza, dal settore giovanile con i più piccoli e i loro istruttori fino alle ragazze dello staff, della segreteria e a chi si occupa tutti i giorni che non manchi mai nulla per tutti coloro che vivono al Deste"

San Marco Avenza campione, Turi: `Emozioni che mi accompagneranno tutta la vita`
Eccellenza - Dopo la grande cavalcata dello scorso anno che aveva portato al record di punti della squadra avenzina in Eccellenza (53), mister Stefano Turi con grande riservatezza aveva deciso di dire addio alla San Marco. Sostituito nel precampionato da mister Plicanti, alla fine del mese di agosto è tornato sulla panchina rossoblu, riprendendo il cammino lasciato per il periodo estivo. Così dopo quattro mesi, nel pomeriggio di mercoledi 8 gennaio ha alzato al cielo la prestigiosissima Coppa Italia di Eccellenza, eguagliando il Montignoso Football Club che avava centrato l'impresa la passata stagione. Veramente un risultato superlativo per la società avenzina che da oggi alla "Covetta" avrà in bacheca l'importante trofeo.

Contattato dalla nostra redazione nel post partita il tecnico (nella foto con bomber Fusco), che ha ricevuto i complimenti dalle più alte cariche regionali, ha commentato come segue:

Mister un successo che vi porta sul tetto della Toscana e vi apre le porte per la nazione! Come ti senti dopo questa grande vittoria? "Questa vittoria parte dal lavoro che abbiamo fatto in questi due anni e mezzo, e’ da lì che la San Marco ha cominciato a crescere, per cui il pensiero e il grazie vanno a tutti i ragazzi che sono stati con noi cominciando dalla stagione 2017/18. Vittoria importante per una squadra che ha tenuto un cammino di assoluto livello per raggiungere questa finale, giocata a viso aperto come sempre contro una squadra molto forte. E’ una vittoria di tutta la San Marco Avenza, dal settore giovanile con i più piccoli e i loro istruttori fino alle ragazze dello staff, della segreteria e a chi si occupa tutti i giorni che non manchi mai nulla per tutti coloro che vivono al Deste. Io sono molto felice e ringrazio tutti i miei ragazzi e il mio staff per quello che mi danno tutti i giorni."

Che partita è stata? "E’ stata una partita aperta, giocata senza tanti calcoli e a tratti di grande qualità, nonostante il campo per metà ghiacciato, cosa che sicuramente ci ha penalizzato molto, visto che loro hanno giocatori di peso e qualità, sia in mezzo che davanti".

Primo tempo 1-1 e poi il gol di Fusco, era importante per lui e per tutti voi questa rete decisiva… "Per Paolo Fusco siamo tutti contenti perché è un ragazzo perbene, oltre che uno di quei giocatori che in queste partite possono fare la differenza, per l’esperienza e il carisma che hanno, insieme alla qualità, e così e’ stato. Il movimento e il gol sono da attaccante vero e difficili da vedere in queste categorie."

Adesso baldoria e poi riparte il campionato, ma soprattutto la fase nazionale di Coppa. A questi punti non vi ponete limiti… "Da ora in poi comincerà un altra stagione per lui come per tutti perche’ queste vittorie danno certezze e consapevolezza. In coppa andremo a giocare per vincere, come sempre".

A chi dedichi questa vittoria? "La dedico a tutta la squadra e a tutti noi della San Marco, e devo anche dire che ieri e’ stato davvero emozionante vedere tutta la tribuna piena e li per noi, che ci ha sostenuto davvero tutta la partita, dandoci una carica enorme. L’orgoglio di Avenza che è cuore di Carrara, ecco sono davvero fiero di esser parte della storia di questa società, insieme a tutti i miei compagni di viaggio. Queste emozioni mi accompagneranno tutta la vita. Siamo felici di aver regalato un trofeo così importante ad una realtà si piccola ma con tanta ambizione e serietà."
Giovedì 9 gennaio 2020 alle 12:24:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara






Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News