Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Montignoso-Cecina, Gassani: «Nello spogliatoio comando io, i giocatori devono solo ascoltare»

Il tecnico è indiavolato: «Bava alla bocca, sangue agli occhi, giocatori che non si arrendono mai. Venite al "Raffi" vedrete tutto questo»

Montignoso-Cecina, Gassani: «Nello spogliatoio comando io, i giocatori devono solo ascoltare»
Eccellenza - Settimana che volge al termine in casa del Montignoso Football Club in vista del delicato match di domenica 11 novembre (ore 14.30) sul sintetico del "Raffi" di Romagnano (nuova casa dei rossoblu) dove per la 9° giornata del campionato di Eccellenza arriverà il Cecina. In palio ci sono punti pesanti in chiave classifica per entrambe le compagini. Una settimana caratterizzata da molto lavoro dove mister Gassani, conosciuto da tutti come il "Diavolo", ha torchiato a dovere la truppa dopo la non esaltante prestazione di Camaiore.

Di seguito le parole del tecnico che da condottiero quale è suona a la carica alla truppa, non vuole distrazioni e pretende dai suoi ragazzi una grande "garra" che è considerata dagli addetti ai lavori il marchio di fabbrica della sua squadra.

Mister, una partita delicata attende la sua squadra... "Ci attende una partita che dobbiamo assolutamente vincere per dare linfa alla classifica e mantenere un distacco importante dalla zona "calda". I punti in palio sono pesanti e vanno ottenuti senza tanti discorsi. Vincere è l'unica cosa che conta domenica".

Fonti vicine alla squadra riferiscono di un duro confronto all'interno dello spogliatoio alla ripresa degli allenamenti... "Vi hanno riferito male perché nei confronti ci sono persone che si relazionano, mentre nello spogliatoio che io pretendo di comandare, io parlo e i giocatori devono solo ascoltare. Sul contenuto di quanto da espresso alla squadra non ci sono segreti: ho detto loro che se rivedro da questa domenica in poi un giocatore senza sangue agli occhi, senza bava alla bocca, senza la fame di vincere, lo stesso non farà più parte del mio gruppo. A Camaiore non è mancata la prestazione, è mancato l'atteggiamento e questo non deve accadere perché noi dipendiamo dalle situazioni caratteriali da me citate sopra, non possiamo prescindere da queste".

Mister che Montignoso vedremo domenica? "Un Montignoso cattivo agonisticamente che avrà la cosiddetta "garra" al massimo dei livelli, di questo ne sono certo perché la squadra in settimana ha dato ottime risposte. Questi sono ragazzi seri, veri, che come i grandi uomini hanno la capacità di rialzarsi da una brutta caduta. È un gruppo che tante volte è caduto è poi si è rialzato con orgoglio e dignità e lo farà anche stavolta. Questo gruppo è come uno scoglio, più l'acqua ci sbatte contro e più si fortifica. Domenica sedetevi sulle tribune del "Raffi" e vedrete giocatori che daranno l'anima per cento minuti".

Disponibili e non? "L'infermeria in parte si è svuotata, visto che Castellacci, Signorini, Geraci e Nigiotti sono a disposizione. Per Cinquini e Benassi ci vorranno invece ancora una ventina di giorni".

Mister, domenica si gioca al "Raffi"... "Per noi deve essere uno stimolo in più giocare nel territorio dando la possibilità a molte persone di seguire direttamente la squadra. Dovremo conquistare il consenso popolare che è la cosa più difficile da ottenere nel calcio e lo si ottiene solo giocando con il cuore, buttandolo se ce ne fosse bisogno oltre l'ostacolo. La gente ama vedere impegno e sacrificio, giocatori mai vinti che non si arrendono mai... Invito gli sportivi a riempire le tribune del "Raffi" perché vedranno tutto ciò, garantisco io".
Sabato 10 novembre 2018 alle 10:05:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News