Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 11.04 del 13 Novembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Eccellenza, i playoff tornano all'antica

Nella riunione delle società di ieri a Coverciano presenti i rappresentanti delle tre cugine apuane

Eccellenza, i playoff tornano all´antica
Dilettanti - Società quasi al completo (29 su 32) e aula magna di Coverciano gremita ieri pomeriggio alla riunione organizzata dal Crt tra le società di Eccellenza e il Cra.

Dopo il breve saluto del presidente Crt Paolo Mangini – che ha annunciato che il premio di valorizzazione Giovani sarà dato anche alle seconde e terze classificate oltre alla prima di ogni girone (Eccellenza e Promozione) – ha preso la parola il presidente Cra, Vittorio Bini. Dopo aver fatto il punto sulla precedente stagione e sugli episodi di violenza ai danni degli arbitri, Bini ha chiesto di nuovo l’aiuto di capitani e allenatori e ha quindi affrontato le diverse problematiche dell’attività arbitrale. E si è quindi confrontato su alcune considerazioni espresse da alcuni dirigenti presenti su episodi accaduti in campo.

Poi sono state esposte da Bini, con una sintetica carrellata, le novità regolamentari sulle procedure di sostituzione (regola 3), provvedimenti nei confronti di dirigenti (regola 5), calciatori infortunati (regola 5), calcio di inizio (regola 8), rimessa (regola 8), fallo di mano (regola 12), provvedimenti disciplinari (regola 12), calci di punizione indiretti, barriere (regola 13), calci di rigore (regola 14)l calcio di rinvio (regola 16). Sul sito AIA queste novità sono già state pubblicate.

Le societa’ hanno espresso soddisfazione e gradimento per questo tipo di incontri tesi a creare un clima migliore durante le gare in campo e che permette di conoscere i problemi di entrambe le categorie.
Il presidente Mangini, vista la eventualità di un girone a 17 e le problematiche derivanti dal posticipo a fine aprile del TDR, ha condiviso con le società presenti di sospendere, per la correntemente stagione sportiva, i play off a 7 ritornando a quelli fino alla quinta classificata. La proposta è stata votata alla unanimità.

Erano presenti, insieme al vicepresidente vicario Perniconi, ai consiglieri regionali Brogi, Merlini, Fusai i dirigenti e gli allenatori di Foiano, Lastrigiana, Castelnuovo, Massese, Porta Romana, Badesse, Cuioipelli, Valdarno, Fucecchio, Fratres Perignano, Tau Calcio, Cascina, Valdinievole, Sinalunghese, Terranuova Traiana, ProLivorno Sorgenti, Castelfiorentino, Antella, Rignanese, Colligiana, San Miniato Basso, Pontremolese, Signa, Zenith Audax, Sangimignano sport, Fortis Juventus, San Marco Avenza. Baldaccio Bruni, Camaiore Calcio.
Mercoledì 21 agosto 2019 alle 12:14:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News