Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 10.31 del 20 Giugno 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Bombe di Eccellenza e Serie D

Tutte le voci sui possibili acquisti, cessioni, esoneri e conferme, delle due categorie principe dei dilettanti

Bombe di Eccellenza e Serie D
Dilettanti - Seconda puntata della nostra rubrica imperniata sui movimenti di mercato (si tratta di indiscrezioni e voci di corridoio quindi nulla di ufficiale e discriminante) di Eccellenza e Serie D di tutta la Toscana.

In Serie D il Montevarchi scioglie le riserve, scegliendo come allenatore Nenciarini, proveniente dalla Rignanese. A Ponsacco confermato Colombini, coma ad Agliana si continua con Iacobelli. Colpo per la panchina a Prato dove il ds Califano riporta in biancoazzurro mister Esposito al quale sono legate pagine importanti della storia del sodalizio. Sul fronte giocatori l’attaccante Brega è corteggiatissimo dal Gavorrano, mentre Mazzanti lascia il Ponsacco per accasarsi in Eccellenza alle Badesse del "guru" Maneschi (stesso percorso per il forte centrocampista Caciagli?). Il capitano del San Donato Tavernelle Frosali approda nei professionisti, avendo stipulato un accordo con il Trapani, in lotta per la Serie B. Il Real Forte Querceta sta sfogliando la margherita in merito al nodo allenatore, con Brachi in vantaggio su tutti. Sul fronte giocatori il presidente Mussi è molto interessato all’attaccante Pegollo, ma dovrà stare attento alla Massese che, se diventerà proprietà della cordata ex Montignoso del presidente Nepori, vede l’attaccante di Marina di Massa come il puntello ideale per fare il salto di qualità. Sempre la società versiliese è interessata al forte centrocampista massese Yuri Papi, ex Viareggio, e a Lucaccini. A Seravezza Zambarda sempre più vicino come il ritorno di "o rei" Rodriguez dal Portogallo.

Analizzando l’Eccellenza la Pro Livorno Sorgenti piazza il colpo Frongillo per la porta e sogna il capitano del Ponsacco Doveri. In entrata anche il forte attaccante Campisi ex Cecina e sta facendo inoltre di tutto per trattenere il capocannoniere del campionato scorso, Rossi Giacomo, che però rumors di mercato riferiscono che stia aspettando la definizione delle vicende societarie della Massese per legarsi ai bianconeri, per un attacco che, con il sopra citato Pegollo, promette scintille. Massese che se dovesse passare nelle mani della cordata locale, vedrebbe sulla panchina il "diavolo" Gassani e come ds Meazzini per ricomporre la coppia che tanto bene ha fatto in quel di Montignoso. La San Marco è sempre alla ricerca di un attaccante che garantisca un buon numero di realizzazioni. Rumors di mercato riferiscono di un forte interessamento della società avenzina per il portiere Lagomarsini, fresco campione d’Italia dilettanti con l’Avellino (difficile però che il ragazzo scenda di categoria) e per un ritorno di Zuccarelli, ultimo domicilio Aglianese. In uscita il forte Da Pozzo, attratto da sirene provenienti da categoria superiori. A Viareggio scelto per la panchina Volpi che l’anno scorso ricopriva il ruolo di ds a Camaiore. Sempre a Viareggio, nonostante tante richieste, rimarrà bomber Mancini. A Fucecchio, dopo le partenze del ds Palumbo, direzione Larciano, e di mister Targetti (Colligiana?) è stato promosso dalla juniores mister Collacchioni. A Santa Croce dietrofront di Cipolli che rimane in biancorosso per la terza stagione consecutiva e pare chiusa la trattativa con il forte attaccante Bianchi, ultimo domicilio Castelfiorentino (17 goal stagionali). A San Miniato confermato il forte difensore La Rosa mentre è in uscita l’attaccante Pagnotta. Si registra un interessamento per il difensore Mitroti, ultimo domicilio Camaiore. Il nuovo Tau (che ha acquisito il Titolo del Vorno e farà quindi l’eccellenza) deve ancora sciogliere il rebus allenatore, ma ha ufficializzato come ds Dal Porto, ex Vorno. Si cerca un portiere (Rizzato? Adornato?) e c'è molto interesse per il 2000 Lazzarini, di proprietà del Real Forte Querceta, autore di un’ottima stagione a Montignoso. Infine la Pontremolese che prima di pensare ai giocatori sta risolvendo il problema allenatore. Dopo l’addio di Ruvo, direzione Sestri Levante, la società dei presidenti Aprili e Filipelli è entrata in contatto con l’ex Massese e Carrarese Tazzioli e con l’ex Aglianese e San Marco Bracaloni, le prossime ore saranno decisive per sapere chi dei due sarà al timone della nave azzurra.
Lunedì 3 giugno 2019 alle 15:05:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News