Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 15.55 del 27 Gennaio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Troppo Pesaro per il Città di Massa, goleada dei marchigiani

I campioni d'Italia passeggiano al PalaOliveti e staccano il biglietto per i quarti di Coppa di Divisione. Troppo divario, Città di Massa travolto

Troppo Pesaro per il Città di Massa, goleada dei marchigiani
Calcetto - Coppa di Divisione IV turno. PalaOliveti, Massa. Ore 18.00

Città di Massa 3-13 ItalService Pesaro (p.t. 0-10)

Città di Massa: Dodaro; Manfredi; Borges; Perciavalle; Quintin; Fubiani; Cattani; Ussi; Berti; Ziberi; Bertoldi; Guadagnucci. Allenatore sig. Garzelli

ItalService Pesaro: Guennaouno; Salas; Honorio; De Oliveira; Tobardo; Marcelinho; Pessoa; Borruto; Canal; Carducci; Dionisi. Allenatore sig. Collini

Marcatori: De Oliveira x2 (P); Borrato x5 (P); Salas; (P); Pessoa (P); Carducci (P); Ziberi (M); Canal (P); Carducci (P); Perciavalle (M); Marcelinho (P); autorete Dionisi(M);

Ammoniti: Salas (P); Borges (M); Perciavalle (M); Ussi (M)

Arbitro: sig. Pasquale Numelino; sig. Basile Tonino. Crono: sig. Puvia Carrara

Massa- Il pubblico delle grandi occasioni ha gremito gli spalti del PalaOliveti per accogliere i campioni d'Italia in carica dell'ItalService Pesaro, avversari dei paladini di casa del Città di Massa nel IV turno di Coppa di Divisione.
Un rientro speciale dalle vacanze natalizie per i padroni di casa prima di gettarsi a capofitto nel girone di ritorno di A2. Ennesima partita, invece, per i marchigiani che sono stati impegnati anche durante il periodo delle feste nel massimo campionato italiano, che li vede primi davanti agli abruzzesi dell'Acqua&Sapone.
Ancora assenze pesanti per i bianconeri di mister Garzelli orfani di bomber Garrote, il pivot brasiliano Ribeiro, Leonardo Bandinelli e Filippo Lari, uomini chiave per la formazione apuana.

Gli infortunati e l'enorme divario tecnico tra le due formazioni hanno rappresentato uno scoglio troppo grande per il Città di Massa che regge 4 minuti e 1 secondo prima di concedere il primo gol siglato da De Oliveira su assist di Honorio. Da quel momento i campioni hanno ingranato la quinta e hanno spezzato la partita davanti al pubblico attonito dalla classe degli ospiti. Un indiavolato Borruto, autore di 5 gol, e le reti di Salas, Pessoa e Carducci hanno chiuso il primo tempo sul netto e tondo punteggio di 0-10.

Scoraggiati e forse intimoriti dalla qualità dei pesaresi, i ragazzi di Garzelli non sono riusciti a reagire fino al rientro in campo dall'intervallo. Con capitan Dodaro autore di una sfortunata prestazione e fatto accomodare in panchina, è stato il momento di Fubiani tra i pali. Nella seconda frazione i bianconeri provano a tirare fuori il coraggio che li ha sempre caratterizzati e, complice anche il rilassamento dell'ItalService, sono riusciti a trovare la rete della bandiera con Ziberi, alla prima realizzazione con questa casacca, che è stata applaudita e apprezzata dal pubblico di casa.

I marchigiani hanno mostrato tutta la loro tecnica e hanno provato a divertire con delle azioni elaborate e belle da vedere. Verso la fine della partita, Il Città di Massa ha tirato fuori l'onore e ha creato tante occasioni arrivando a segnare con Perciavalle e con un autorete di Dionisi dopo un bel mancino di un ottimo Ziberi a 26 secondi dalla fine.

Alla fine il punteggio è di 3-13 in favore degli ospiti che condannano all'eliminazione dalla Coppa di Divisione i bianconeri. Troppa differenza tra le due squadre.

Una bella giornata di sport al PalaOliveti, con le due squadre che alla fine si sono concesse a un bel terzo tempo all'insegna della sportività. Il Città di Massa proverà subito a rilanciarsi questo Sabato contro l'Olimpia Regium Reggio Emilia, in campionato, per provare a tenere il passo delle prime tre della classe che sono alla portata degli apuani.
Appuntamento quindi per sabato alle 15.00 al nuovo PalaOliveti per la prima giornata del girone di ritorno, sperando di vedere la grandiosa cornice di pubblico che ha acceso gli spalti oggi.
Mercoledì 8 gennaio 2020 alle 20:02:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Questo post è a cura della A.S.D. Sportivamente


Notizie Massa Carrara







Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News