LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 06.02 del 21 Giugno 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Pedone investito, parlano i figli: «Era un padre esemplare»

Venerdì 1° Giugno i funerali di Prospero Giorgio Oppizio il 74enne investito pochi giorni fa ad Avenza. Donati gli organi

Pedone investito, parlano i figli: «Era un padre esemplare»
Avenza - Domani venerdì 1 Giugno alle ore 10 sarà celebrato nella chiesa parrocchiale di San Pietro ad Avenza, il funerale di Prospero Giorgio Oppizio, il pensionato 74enne travolto da un incidente il 22 maggio. L'uomo è stato investito sulla rotatoria tra via Giovan Pietro e viale XX Settembre ad Avenza ed è stato trasportato all'ospedale Cisanello di Pisa a causa delle gravi ferite riportate. Lì è spirato dopo un giorno di agonia.

Una volta accertato lo stato di morte cerebrale, i figli John e Robert hanno deciso di donarne gli organi. Il corpo è stato cremato e riposerà in un'urna accanto all'amata moglie. "Abbiamo deciso di non chiedere fiori ma opere di bene," precisa Robert.

Poi si lascia andare ad un commovente ricordo di Prospero: "Mio padre venne a Carrara da Milano, ma seppe subito farsi benvolere da tutti. Era una persona molto estroversa, parlava con tutti. Era anche un grande tifoso dell'Inter e amante dello spot, che ci ha spinto a praticare con passione."

Per lui e il fratello John è stato un padre esemplare: "Era sempre presente, ci ha aiutati in tutto e per tutto. Ha fatto anche grossi sacrifici per noi. Porterò sempre dentro di me il suo sorriso, la sua parte gioiosa, giocosa. Sapeva affrontare i problemi con leggerezza. Ancora non riesco a credere che uno come lui se ne sia andato così."
Giovedì 31 maggio 2018 alle 20:53:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News