Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

5 milioni per la nuova stazione di Avenza: ecco com'è cambiata | Foto

Rfi ha realizzato l'intervento di riqualificazione per rinnovare e rendere più accessibile lo scalo ferroviario

LA CITTÀ CHE CAMBIA
5 milioni per la nuova stazione di Avenza: ecco com´è cambiata<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/la-nuova-stazione-di-avenza-268_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>
Avenza - Una stazione rinnovata e più accessibile. L'intervento di riqualificazione realizzato da rete ferroviaria italiana con un investimento di circa 5 milioni di euro è stato presentato stamani, mercoledi 6 giugno, dall'assessore ai trasporti della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli, dal sindaco di Carrara Francesco De Pasquale e dal direttore produzione Toscana di Rfi Efisio Murgia.

Avviati nel settembre 2016 e da poco conclusi, gli interventi hanno interessato le banchine, la pensilina e i due marciapiedi a servizio dei binari. Oggi i marciapiedi sono alti 55 cm (secondo lo standard europeo previsto per facilitare l'accesso ai treni) collegati al sottopassaggio, interamente rinnovato, con scale fisse e due nuovi ascensori e attrezzati con percorsi e mappe tattili per garantire ai viaggiatori una migliore fruibilità della stazione.

Riqualificato anche l'intero fabbricato con restyling delle facciate, terrazze, biglietteria, accesso principale e area parcheggio. Rinnovati anche la sala d'attesa e il sottopassaggio, il sistema d'informazione ai viaggiatori e i servizi igienici.

Rinnovato anche l'impianto d'illuminazione, con luci a led ad alta efficienza energetica. Si è internvenuti anche sulle facciate dell'ex magazzino merci.

"Le stazioni ferroviarie sono fra i protagonisti del piano industriale 2017-2026 del gruppo ferrovie dello stato – ha dichiarato Murgia – l'obiettivo è rafforzarne la centralità sviluppando la loro naturale vocazione di snodo intermodale, ampliando la gamma di nuovi servizi qualificati per i clienti." Aggiungendo: "La riqualificazione della stazione aiuterà anche a ridurre il degrado dell'area."

Sulla possibilità dell'inserimento di più treni per i pendolari, l'assessore Ceccarelli si è così pronunciato: "Siamo disponibili a valutare le esigenze dei viaggiatori. Per il momento la Regione Toscana vanta tassi di puntualità dei treni superiori a quelli della Svizzera."

Soddisfatto il sindaco De Pasquale: "Apprezzo molto la sensibilità dimostrata da Rfi e dalla Regione nella ristrutturazione della stazione. Credo qui si trovi il primo percorso per non-vedenti della città di Carrara." La trasformazione di Carrara in uno snodo intermodale era parte del programma pentastellato: "Stiamo lavorando sul Poc, poi andremo a modificare il piano strutturale. L'idea è di affiancare una stazione dei bus a quella ferroviaria."
Mercoledì 6 giugno 2018 alle 16:43:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News