LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Teatro ad alta quota sulle Apuane

Sei rifugi coinvolti all’interno del Parco per uno spettacolo itinerante dedicato al lupo

Teatro ad alta quota sulle Apuane
Lunigiana e Apuane - Le Alpi Apuane diventano l’inedito set teatrale di “Omabelle” uno spettacolo dedicato ai lupi e allo scrittore Jack London per grandi e bambini.
Grazie alle “Transumanze teatrali”, il progetto di teatro ad alta quota tra Piemonte, Emilia Romagna e Toscana che ha coinvolto il Parco delle Alpi Cozie e il Parco delle Alpi Apuane andrà in scena, da lunedì 14 agosto a sabato 19 agosto, tutte le sere, in un rifugio diverso, la storia del lupo attraverso le avventure, le voci, le suggestioni dello scrittore americano Jack London.

Uno spettacolo di teatro transumante ideato e diretto da Lucia Falco ( regista e attrice) con Marcello Serafino (attore) compositore anche delle musiche dal vivo, che in questa avventura saranno accompagnati da Estéban Puzzuoli, fotografo e videomaker che documenterà il tour teatrale.
“Omabelle”, la storia di una bambina la cui esistenza cambiò per sempre, a 12 anni, leggendo il libro Zanna bianca, è inserito nel progetto “Le transumanze teatrali”, progetto di teatro ad alta quota che considera il teatro come luogo di incontro tra narrazione e natura. Il primo esperimento pilota risale all’estate del 2015, tra le montagne della Valle di Susa, seguito poi dalla tournée 2016 nel Parco delle Alpi Marittime. Quest’anno ad accogliere lo spettacolo saranno le Alpi Apuane “così potentemente aspre e così tenacemente selvagge – fa notare l’associazione culturale TeatriInRivolta- – ci sono sembrate fin da subito il territorio ideale per portare il nostro spettacolo sia per i suoi abitanti sia per i suoi visitatori.”

L’iniziativa è resa possibile grazie alla collaborazione del Parco delle Apuane e grazie ai proprietari e gestori dei rifugi situati lungo i sentirei delle Apuane che hanno aderito al progetto e hanno scelto di ospitare e sostenere appunto la “transumanza teatrale.”
E così la storia teatrale si snoderà a circa 2000 metri d’altitudine partendo dal rifugio Forte dei Marmi, proseguendo fino al Rifugio Rossi, continuando per il Rifugio Del Freo ed il Rifugio Puliti, fino ad incontrare la strada che condurrà al Rifugio Orto di Donna, per giungere al Rifugio Carrara.

“La scelta di ospitare lo spettacolo sulle Apuane – sottolinea il Commissario del Parco Alberto Puamorsi – ha l’intento di valorizzare queste nostre montagne che, come vogliamo dimostrare, possono essere luoghi di cultura, dalla musica al teatro, incontro e turismo sostenibile”.

Questo il programma completo dello spettacolo:
Lunedì 14 Agosto ore 18,30: Rifugio Forte dei Marmi
Martedì 15 Agosto ore 18,30: Rifugio Rossi
Mercoledì 16 Agosto ore 18,30: Rifugio Del Freo
Giovedì 17 agosto ore 18,30: Rifugio Puliti
Venerdì 18 Agosto ore 18,30 Rifugio Orto di Donna
Sabato 19 Agosto ore 18,30: Rifugio Carrara.
Domenica 13 agosto 2017 alle 17:59:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News