LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Evade dai domiciliari, fermato dai Carabinieri

L'uomo è stato portato in carcere

Evade dai domiciliari, fermato dai Carabinieri
Carrara - Continua senza sosta l’attività straordinaria di prevenzione e di controllo svolta dai Carabinieri della Compagnia di Carrara durante il periodo estivo.

Anche nel corso di questa settimana infatti sono stati potenziati i servizi esterni, con conseguente aumento della presenza dei militari sul territorio. L’attività complessiva dei militari ha consentito di incrementare la vigilanza su tutto il territorio comunale, con particolare attenzione alle zone più sensibili di Marina di Carrara dove l’afflusso di turisti e di giovani che frequentano i diversi locali pubblici, nonché lo svolgimento di manifestazioni ed importanti eventi, hanno imposto una maggiore azione di controllo, prevenzione e contrasto ed una presenza più massiccia e capillare da parte dei Carabinieri.

Grande attenzione è stata posta anche al controllo del centro storico di Carrara e delle zone maggiormente interessate dalla commissione dei cosiddetti reati predatori e dallo spaccio di sostanze stupefacenti. Proprio in tale contesto, a seguito di mirata attività informativa e di osservazione, sono stati tratti in arresto, in due distinte operazioni, due pregiudicati, uno di origine magrebina e l’altro di Carrara. Il primo, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari nella frazione di Fossola, nella notte di martedì scorso veniva sorpreso, dai militari della locale Stazione, senza alcuna autorizzazione, al di fuori della propria abitazione; l’uomo non riusciva a fornire una valida motivazione per la palese violazione dei propri obblighi e veniva pertanto dichiarato in stato di arresto per il reato di evasione. Il pregiudicato, trascorsa la notte nelle camere di sicurezza della Compagnia di via Chiesa, il giorno successivo, dopo la convalida del suo arresto presso il Tribunale di Massa, veniva condotto in custodia cautelare in carcere e, nella mattina di venerdì, presso il medesimo Tribunale, condannato a mesi 6 e giorni 20 di reclusione.

L’altra operazione veniva invece condotta dai Carabinieri della Stazione di Avenza che nella giornata di mercoledì scorso hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto, colto in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; il predetto infatti, dopo attenta attività di osservazione, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di tredici dosi di sostanza stupefacente del tipo eroina, per un peso complessivo di 10 grammi circa, oltre a del denaro contante ritenuto provento dell’illecita attività; il pregiudicato veniva arrestato e posto agli arresti domiciliari e, il giorno successivo, dopo la relativa udienza di convalida, sottoposto all’obbligo di firma presso la Polizia Giudiziaria in attesa della celebrazione del processo. 
Sabato 12 agosto 2017 alle 22:16:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





VIDEOGALLERY


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News